Maganza - Cortona Fine Arts

Vai ai contenuti

Menu principale:

schede news
GIOVANNI BATTISTA MAGANZA Il Giovane attr.a
Vicenza, 1577 – 1617

CRISTO FLAGELLATO

Penna e inchiostro bruno e acquarello bruno
mm. 160 x 150
Montato anticamente

Prov: Lugt. 2499, A. Marquet de Vasselot (1840 – 1904)  

La bottega dei Maganza, iniziata con l’attività paterna di G.B. Maganza il vecchio, vede come collaboratori i vari figli, per primo Alessandro seguito da Giambattista junior e dagli altri, Gerolamo e Marcantonio.
Questo fa si che ancora oggi vi sia grande confusione tra le opere grafiche eseguite in bottega ad eccezione dello stile di Alessandro che è il più riconosciuto.


Bibl. di riferimento:

B.W. Meijer. Il disegno veneziano 1580 – 1650, Calenzano (FI), 2017, pp. 253-278

 

Torna ai contenuti | Torna al menu