Savona, fornace Grosso e Chiodo - Cortona Fine Arts

Vai ai contenuti

Menu principale:

Le opere > schede opere vendute
SAVONA, FORNACE GROSSO O CHIODO
Inizio del XVIII sec.

PIATTO IN MAIOLICA TURCHINA RAFFIGURANTE CRONO/SATURNO                                        

Diametro 35 cm.

Marca: simbolo della “Lanterna” dipinto in blu al verso.
Grande tondo con ampia tesa ed orlo liscio, dipinto in monocromo di cobalto con scena allegorica che si sviluppa a tutto campo sulla superficie ceramica e vede protagonista il “Tempo”, raffigurato come un vecchio alato, affiancato dalla clessidra e da un libro aperto, sovrastato da un putto con la falce. Gli fanno da contorno arbusti ed edifici architettonici. In antico i Greci collegarono il “Tempo” con il dio agricolo Crono, che possedeva la falce; i Romani identificarono poi Crono con il loro Saturno. Oltre agli attributi classici, in epoca rinascimentale l’iconografia viene ampliata, come si evince nel caso specifico dalla presenza del libro aperto su quale il Padre Tempo registra le gesta degli eroi.
Lo stato di conservazione è ottimo, fatta eccezione per una lieve félure che interessa la tesa verso il centro ed una seconda limitata alla tesa (visibili al verso).




 

Torna ai contenuti | Torna al menu