Al verso dell’antico montaggio appare una dichiarazione di autenticità e la provenienza dalla collezione di M.Comm Rodolfo Bonino

de Naploli e che lo stesso disegno è stato esposto alla mostra di Maestri del XIX Sec. A

Torre Annunziata.

Opere Correlate